Seguici su:

Famila Fans Club / Giovanili  / Sarcedo schianta Pordenone e ipoteca il quarto posto

Sarcedo schianta Pordenone e ipoteca il quarto posto

IMG_1833Ieri sera più che a Sarcedo-Pordenone abbiamo assistito all’anteprima di Reyer-Famila, il big match che lunedì sera, al PalaTaliercio di Mestre, metterà in palio il primo posto nel girone regionale per il campionato under 19. Pordenone, affiliata con la società del patron Brugnaro, chiama a raccolta i pezzi da novanta della formazione orogranata per espugnare il parquet vicentino.

Come la scorsa settimana, nella partita contro Vigarano, la chiave di lettura del primo quarto di gara sono le difese forti, quasi impenetrabili; da una parte e dall’altra si segna con il contagocce. E’ Vicenzutto ad aprire le danze, alla quale rispondono Mosetti e Prospero, ma è Serena riportare immediatamente la parità, prima dell’allungo della squadra di casa che con Ercoli, ancora Mosetti e Zanetti si porta sul 9-4. Peresson piazza un parziale personale di 5-0 che riporta le squadre in parità ma Ercoli è ispirata e con i suoi 4 punti personali si chiude il primo quarto sul 13-11.

Al ritorno in campo prosegue il valzer di canestri e le due formazioni mantengono invariate le distanze. Prospero inizia a fare la voce grossa sotto le plance, mentre Ercoli, già gravata di due falli, lentamente sparisce dalla partita, dopo un buon primo quarto. E’ ancora Serena a riacciuffare la parità a quota 17, ma prima Cattelan e poi capitan Zanetti, permettono a Sarcedo di rimettere la testa avanti. Viaggio in lunetta per Vicenzutto che fa 2/2 ai liberi e poi, in casa Pordenone si spegne la luce. Sarcedo cambia marcia, sporca tutte le linee di passaggio e recupera un’infinità di palloni che trasforma in canestri dall’altro lato del campo. Prospero segna il 27-20 prima che Tessaro e Mosetti puniscano dalla linea della carità con un 4/4 ai liberi a cui va ad aggiungersi il canestro di Zanetti per il 33-22 con il quale si va al riposo lungo.

Il terzo quarto è il periodo della svolta: Zanetti e Prospero mantengono invariate le distanze nei primi minuti, poi Pordenone accelera e con Gombac, Zizola, Vicenzutto e Marangoni tocca il -6: 42-36. E’ il momento della svolta: Mosetti ruba l’ennesimo pallone della sua serata e si lancia in contropiede, segna, subendo anche fallo. Coach Consonni protesta un po’ troppo veementemente a giudizio degli arbitri che gli fischiano un fallo tecnico: Mosetti, dopo aver sbagliato il libero supplementare, fa 2/2 dalla lunetta. Prospero e ancora Mosetti fanno volare Sarcedo sul + 14. Consonni non si calma e la sua esagerata agitazione gli costa il secondo tecnico della serata che significa espulsione. Pordenone è allo sbando: Mosetti realizza ancora dalla lunetta, Prospero finalizza anche il possesso aggiuntivo prima che Tessaro punisca da tre per il 57-38 su cui si chiude il terzo periodo di gioco.

Gli ultimi 10′ di gioco sono pura amministrazione per le ragazze di coach Sinigaglia che in apertura di quarto toccano anche il massimo vantaggio della serata, neanche a dirlo, con Mosetti: +24. Piccola reazione d’orgoglio per Pordenone che prova a ridurre i danni con Pilli, Zambon e Cattapan.

Finisce 66-49, con Sarcedo che conquista matematicamente il 4° posto, dopo la ghiotta occasione per l’aggancio in classifica sprecata da Alpo domenica scorsa, caduto a Vicenza. Domenica a Montecchio si gioca l’ultima gara di regular season, ma la testa ora è tutta alla partitissima di lunedì a Venezia, con la maglia della Kinder+Sport, mentre si inizia già a fare un pensiero agli ormai imminenti playoff.

 

Nicolò Dalle Molle

 

Basket Sarcedo – Sistema Rosa Pordenone 66-49 (13-11, 33-22, 57-38)

 

Basket Sarcedo: Cattelan 2, Tessaro 7, Frigerio 0, Toniolo 0, Zanetti 11, Peron 0, Mosetti 17, Ercoli 7, Prospero 22, Corà 0

 

Sistema Rosa Pordenone: Pilli 4, Zambon 2, Serena 4, Marangoni 8, Cattapan 4, Peresson 5, Gombac 4, Vicenzutto 7, Nicolodi 7, Zizola 4

 

Arbitri: Bergamin e Brocca

 

Risultati 10° giornata di ritorno girone B

Sport’s School Olimpia Pesaro – Pregis San Bonifacio 74-56

Basket Sarcedo – Sistema Rosa Pordenone 66-49

Ecodent Mep Alpo – Montecchio Maggiore 51-46

Cassa Rurale Alto Garda – Magigas Basket Treviso 72-60

Vassalli 2G Vigarano – Velco Vicenza 64-43

Punto Fotovoltaico Ferrara – Ginnastica Triestina n.p.

 

Classifica:

Vassalli 2G Vigarano 40

Ginnastica Triestina* 30

Punto Fotovoltaico Ferrara* 26

Basket Sarcedo 26

Ecodent Mep Alpo 24

Magigas Basket Treviso 20

Sport’s School Olimpia Pesaro 20

Velco Vicenza 16

Cassa Rurale Alto Garda 14

Sistema Rosa Pordenone 12

Pregis san Bonifacio 12

Montecchio Maggiore 10

The following two tabs change content below.

No Comments

Leave a comment

Su questo sito facciamo uso di cookies. Abilitandoli ci aiuterai a offrirti una migliore esperienza di navigazione sul nostro sito! Cookie Policy