Seguici su:

Famila Fans Club / Notizie  / Tanto sacrificio, ma quanto durerà?

Tanto sacrificio, ma quanto durerà?

Il Famila trionfa non senza faticare contro Parma e si riscatta della brutta prestazione della scorsa settimana in Liguria.

Inutile nascondersi, si sente, forse troppo la mancanza di un pivot di ruolo, rotazioni troppo corte e giocatrici fuori ruolo sono la causa di tutte queste fatiche da parte delle orange.

Fortunatamente in questo momento abbiamo due giocatrici che macinano prestazioni super come Chicca ed Elò, riuscendo per il momento a portare a casa quasi da sole le partite.

Schio-VS-Parma-godinMascia un po’ sotto tono in queste prime uscite, ma conosciamo la campionessa che è, e speriamo tutti che riesca a tornare sui suoi alti standard. Jen è completamente fuori forma per lo meno da quello che ha fatto vedere questa domenica, Jolene è già tanto che giochi ora come ora ma una squadra che ambisce a far bella figura in Europa non può puntare su un’americana a mezzo servizio.

Facendo due conti se quello che Mendez ha detto in conferenza stampa è vero, ovvero che spera nell’arrivo di due straniere, allora probabilmente già dalla prossima uscita in Eurolega (giovedì 28 a Gyor) si potrà vedere il vero Famila, quello che ci ha abituato a farci sognare, quello che per due anni è riuscito ad arrivare nella fase finale dell’Eurolega.

Gira nell’aria già il nome di Erkins, che però sembra essere più un’ala grande che un pivot, americana, che ha collezionato presenze in Wnba.

Speriamo quindi di vedere al più presto qualche volto nuovo, perchè le nostre ragazze non possono essere costrette a giocare in ruoli non loro, sappiamo bene che se in una partita Chicca non fa dai venti punti in su e idem Elò, questo Famila versione mignon prima o poi “scoppierà” per la fatica. Aspettiamo quindi uno o due bei colpi di mercato da parte della società, sperando di rivedere presto uno Schio stellare.

Spendo infine due parole per fare il più grande in bocca al lupo a Sandro Orlando che torna ad allenare in A2 la Saces Dike Napoli di una nostra vecchia conoscenza Chiara Pastore.

Ciro Scauzillo

La partita

 

The following two tabs change content below.
Ciro Scauzillo

Ciro Scauzillo

Ho 24 anni, ho visto la mia prima partita del Famila nel 2008. Sono diplomato e insieme a due amici ho aperto un blog sul basket femminile. Lo sport è la mia grande passione, ho giocato a calcio, ora calcio a 5, il PalaCampagnola però mi ha appassionato al basket. Oltre al basket femminile seguo moltissimo NBA, Eurolega e i più importanti campionati europei maschili. Il mio idolo sportivo è Micheal Jordan.
Ciro Scauzillo

Ultimi post di Ciro Scauzillo (vedi tutti)

No Comments

Leave a comment

Su questo sito facciamo uso di cookies. Abilitandoli ci aiuterai a offrirti una migliore esperienza di navigazione sul nostro sito! Cookie Policy