Seguici su:

Famila Fans Club / Giovanili  / Una vittoria dal sapore di playoff

Una vittoria dal sapore di playoff

Una partita che coach Stazzonelli voleva vincere a tutti i costi per poter fare un salto a piè pari nei playoff. Minuzzo BolzanoPreparata tutta la settimana, la partita contro Bolzano è stata giocata in modo perfetto e se non lo era poco ci mancava. Una squadra che dai settembre ad oggi ha fatto dei progressi enormi, che è diventata una vera squadra, una squadra che anche se si è trovata sotto per qualche minuto del match non si è abbattuta ed ha trovato la forza e la voglia di ribaltare la situazione e forse -e diciamo forse perchè non è ancora nulla di matematico- conquistare i play off per il terzo anno consecutivo.

Si arriva a Bolzano con la squadra quasi al completo, Caldaro recuper in extremis dall’infortunio che l’aveva colpita la settimana prima, in più c’è Cavedon che arriva dall’U17.

I quintetti sono per la squadra trentina: Gottardi, Ognibene, Consorti, Hafner, Bertan.

Per Sarcedo: Putti, Reani, Minuzzo, Sorrentino, Bergamin.

Inizia subito con il piede sull’acceletartore la squadra gialloblù, sono passati tre minuti e si è avanti 0-8, il coach di casa obbligato a chiamare time out rimette le idee in ordine alle sue che tornano in campo e dopo aver senato il primo punto della loro partita riescono a rimontare lo svantaggio con due buoni break, uno di 6-0 ed uno di 9-0. il primo quarto si chiude 19-15. Stazzonelli striglia le sue ed infatti nel secondo quarto la musica cambia, è un quarto molto equilibrato, risultato sul 30-23, Tessaro completa il gioco da tre punti, Cavedon realizza in due viaggi in lunetta due libera, fino a che Bergamin non decide di completare l’opera e mettere a referto 9 punti in nemmeno due minuti, nove punti che chiudono il secondo periodo con Sarcedo in vantaggio 33-35.

Il terzo quarto che di solito è il problema maggiore per le venete, diventa un punto di forza, Bergamin è ancora “on fire” in tre minuti mette a referto altri nove punti più due di Pallotta e Reani, che permettono a Sarcedo il secondo allungo della serata sul 48-35, Bolzano non molla e chiude il terzo periodo sotto solo di quattro lunghezze grazie ad una tripla dall’angolo allo scadere; 51-47.

L’ultimo quarto ha dei ritmi decisamente bassi, Sarcedo sblocca il punteggio con Minuzzo e Pallotta, Moretti per Bolzano accorcia, Cavedon però non ha paura e la mette dai 6.75, Bolzano non ne ha più, Tessaro e Cavedon la chiudono sul 53-65.Putti Bolzano

In tutta la stagione non era mai successo di vincere e convincere per due partite di seguito, la squadra si è svegliata nel momento più importante della stagione, merito di due allenatrici che ci hanno creduto ed hanno portato avanti alla grande questo progetto costituito da sole giovani e alle ragazze che dopo molte sconfitte non si sono mai buttate giu di morale ma hanno continuato a lavorare per raggiungere l’obiettivo prefissato in stagione, ora testa ai play off senza comunque dimenticare un altro fronte molto importante, le finali nazionali in maglia Famila Schio.

Ed ora sotto sabato 21 a Montecchio, per provare a mettere un tassello ancora più grande per questi play off!

Tabellini:

Basket Sarcedo: Tessaro 6, Frigerio, Putti 5, Reani 6, Cavedon 7, Caldaro 7, Minuzzo 5, Pallotta 4, Sorrentino 5, Bergamin 20.

All: Stazzonelli-Martinello.

Basket Bolzano: Pezzi 0, Gottardi 18, Ognibene 7, Moretti 3, Consorti 6, Hafner 8, Hafner, Dondi, Bertan 11.

All: Pezzi.

Ciro Scauzillo

The following two tabs change content below.

No Comments

Leave a comment

Su questo sito facciamo uso di cookies. Abilitandoli ci aiuterai a offrirti una migliore esperienza di navigazione sul nostro sito! Cookie Policy